Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Due o tre cose sull’inaugurazione: e i bianchi di una volta?

Barack Obama Sworn In As U.S. President For A Second Term

La First Family, suocera compresa, è variamente afro-americana, ça va sans dire. E’ il Martin Luther King Day, per giunta il cinquantesimo anniversario della marcia su Washington e di I Have a Dream. E’ il centocinquantesimo anniversario del Proclama di emancipazione. Le Bibbie su cui giura il Presidente sono appartenute a King e a Lincoln. L’invocazione è pronunciata da Myrlie Evers-Williams, attivista, giornalista, scrittrice di colore, la prima donna e la prima persona laica a farlo (è anche la vedova di Medgar Evers, l’attivista nero assassinato nel 1963 in Mississippi da un suprematista bianco). L’inno nazionale è cantato da Beyoncé, di discendenza africana-francese-Native American-irlandese. Poi ci sono gli ispanici. Il poema inaugurale è di Richard Blanco, che certo ha letto il suo Walt Whitman (un altro poeta gay?), ma è cubano di origine. La benedizione è del Reverendo Luis Leon, cubano di nascita. Il giuramento del Vicepresidente Joe Biden è amministrato dalla giudice della Corte Suprema Sonia Sotomayor, nata da portoricani.

Cosa resta ai bianchi di una volta? Vediamo. Due intermezzi musicali (uno spelacchiato James Taylor e Kelly Clarkson). Il gran cerimoniere, il Senatore di New York Chuck Schumer. Un Vicepresidente in forma smagliante e agitatissimo in parata, che avrà 75 anni al prossimo appuntamento elettorale. Il Chief Justice John Roberts che amministra il giuramento presidenziale, un po’ troppo giovane per un giudice (58 anni). Ma mettiamo nel conto che Schumer è ebreo, e che Biden e Roberts sono cattolici. (Per inciso, i nove giudici della Corte Suprema, lì sul palco, sono tre ebrei e sei cattolici.) E dunque, di nuovo: cosa resta ai veri bianchi di una volta, quelli Wasp? La Bibbia di Lincoln?

 

Categories: Barack Obama

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s