Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Tag Archive for ‘George Washington’

Tre statue di George Washington (da civis romanus a generale napoleonico)

La Sissco, Società italiana per lo studio della storia contemporanea, ha tenuto a Varese presso l’Università dell’Insubria (12-14 settembre 2018) il suo seminario nazionale sul tema “Cittadinanza e narrazioni nazionali”. Quello che segue è un pezzetto (rielaborato e un po’ esteso) del mio intervento, “Monumenti della nazione: lo specchio americano”. Una volta deciso che anche la repubblica nata da una rivoluzione iconoclasta, che ha abbattuto i monumenti al potere monarchico, […]

Continue Reading →

Il copkiller di Baton Rouge invita alla reazione violenta contro l’oppressore (come fece a suo tempo George Washington)

Il presunto killer dei tre poliziotti di Baton Rouge di ieri, domenica 17 luglio, è stato identificato come Gavin Long, un ex marine di 29 anni di Kansas City, Missouri. Leggo sul New York Times e sul Los Angeles Times che potrebbe essere lo stesso Gavin Long che ha registrato un sito web (qui) con il nome di Cosmo, dove dispensa consigli sul successo, la salute, la trasformazione spirituale, il sesso, […]

Continue Reading →

La chiave americana della Bastiglia

Alcuni mesi dopo il fatidico 14 luglio 1789, il Marchese di Lafayette manda una delle chiavi della Bastiglia a George Washington. Sotto Washington, Lafayette ha combattuto nella rivoluzione americana – e ora è a capo della Guardia nazionale francese. Il 17 marzo 1790 scrive dunque all’ex-comandante di una precedente impresa rivoluzionaria, diventato nel frattempo il primo presidente dei nuovi Stati Uniti: «Consentitemi, mio caro Generale, di donarvi un disegno della […]

Continue Reading →

Perché i partiti sono inevitabili e necessari: James Madison, 1787

Nella tradizione repubblicana americana, il sospetto nei confronti dei partiti precede e accompagna la loro nascita moderna, all’alba di tutta questa storia. E’ il sospetto settecentesco per le “fazioni” – che dividono artificialmente il popolo, distraggono le assemblee dai loro compiti, indeboliscono l’amministrazione, eccitano la rapacità clientelare e le menzogne della stampa, agitano la comunità con passioni infondate, talvolta fomentano rivolte e insurrezioni, possono portare alla rovina. Gli esponenti della […]

Continue Reading →