Short Cuts America: il blog di Arnaldo Testi

Politica e storia degli Stati Uniti

Appunti. I cittadini americani non hanno fiducia nel governo federale (ma non è sempre stato così)

imrs.phpNell’ultimo mezzo secolo, la fiducia nel governo federale era a livelli molto alti all’inizio degli anni 1960s, quando tre quarti dei cittadini dichiarava di averne “quasi sempre” o “gran parte delle volte”. Da allora è cominciata una caduta verticale, in coincidenza con la guerra in Vietnam, l’esplosione dei movimenti di protesta, il Watergate, la crisi economica e le crisi internazionali degli anni 1970s.

La fiducia è arrivata a un primo punto minimo (appena un quarto dei cittadini) alla vigilia dell’elezione di Ronald Reagan, ed è immaginabile che abbia contribuito alla sua vittoria. Sotto la sua presidenza c’è stata una qualche ripresa – un po’ paradossalmente, vista la sua filosofia: “Il governo non è la soluzione ai nostri problemi, il governo è il problema”.

Da allora è comunque sempre rimasta sotto il 50%, con brevi impennate patriottiche dopo la prima Guerra del Golfo del 1991 (Bush padre) e soprattutto dopo l’11 settembre 2001 (Bush figlio). Dopodiché, sia nell’ultimo anno di Bush padre che in tutti gli anni di Bush figlio è tornata a scendere – malgrado la risalita sotto l’amministrazione Clinton nei prosperi anni 1980s.

Negli ultimi 15 anni, quindi, c’è stato un precipizio, di nuovo verso minimi storici. Con Obama le cose non sono cambiate. Sarà la Grande Recessione, la natura controversa delle sue riforme (e della sua figura), il feroce scontro partitico e la paralisi decisionale, l’impatto di movimenti sociali conservatori. Fatto sta che gli ultimi sondaggi danno la fiducia pubblica nel governo federale intorno al 20-25%.

Non è sempre stato così – ma oggi è così, e sembra piuttosto stabilmente.

Vedi un articolo del Washington Post del 4 dicembre 2014, e la grafica del Pew Research Center del mese scorso (riprodotta in testa a questo post).

Categorie:Appunti

Tag:, ,

4 risposte

  1. sarebbe interessante sapere se cresce, è stabile o diminuisce la fiducia nei confronti dei governi degli stati

    "Mi piace"

Trackback

  1. Appunti. Gli americani hanno mooolta più fiducia nei governi locali e statali (che in quello federale) | Short Cuts America

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...